Router Cisco 3850 - Problema Port Forwarding

Tutto ciò che ha a che fare con la configurazione di apparati Cisco (e non rientra nelle altre categorie)

Moderatore: Federico.Lagni

Rispondi
tecno214
n00b
Messaggi: 14
Iscritto il: lun 30 mar , 2015 6:32 pm

Buongiorno.

Ho un problema di configurazione di un "semplice" port-forwarding (PAT).

Ho da accedere dall'esterno su un indirizzo 172.16.1.xx/24, il servizio gira sulla porta 80 ed è regolarmente raggiungibile dalla rete interna.
LA rete interna del Cisco è correttamente configurata sulla G0/0 con indirizzo 172.16.1.5/24, a bordo ci sono due WAN di due diversi operatori.
Il routing, con SLA configurata, prevede la priorità sulla g0/1 e un failover attivo sulla g0/2.

Il mio intento era confiugurare dall'esterno la raggiungibilità dell'indirizzo 172.16.1.xx su porta 80.
Ho inserito questa regola

ip nat inside source static tcp 172.16.1.xx 80 44.44.44.44 80 extendable >>>> Indirizzo 44.44.44.44 è la WAN

Ho creato anche una acl 160 passa tutto assegnandola poi alla g0/1 e alla g0/2 con il copmando
ip access-group 160 in.

Nonostante tutto il servizio interno no è raggiungibilke.

Qualche idea?

FILIPPO
paolomat75
Messianic Network master
Messaggi: 2958
Iscritto il: ven 29 gen , 2010 10:25 am
Località: Prov di GE

Ciao Filippo.
Ci possono essere diversi motivi perché la cosa non gira. Senza la configurazione è molto difficile aiutarti.
Hai provato a fare un po' di debug? L'IP 44.44.44.44 è della WAN con la default route?
Cosa ti dice show ip nat translation dopo che hai provato a fare un accesso? Vedi un record del tentativo?

Paolo
Non cade foglia che l'inconscio non voglia (S.B.)
Rispondi